Benvenuti in 3DF Zephyr


3DF Zephyr permette di ricostruire modelli 3D a partire da fotografie. Il processo è completamente automatico e non richiede alcuna attrezzatura particolare, ne tanto meno modifiche manuali o target specifici.


3DF Zephyr si poggia su una tecnologia di ricostruzione proprietaria all'avanguardia. Si presenta con un'interfaccia accessibile e permette di esportare nuvole di punti e mesh nei formati 3D più comuni. Inoltre è possibile effettuare molte operazioni avanzate come generare animazioni video, ortofoto di precisione, modelli digitali del terreno (DTM), sezioni, curve di livello e calcolare angoli, aree e volumi. Tutto direttamente all'interno del software 3DF Zephyr.


3DF Zephyr si presenta come il perfetto strumento per la modellazione dalla realtà. In 3DFlow abbiamo lavorato duramente per creare la tecnologia e l'interfaccia dell'applicazione. Il risultato ottenuto è con ogni probabilità l'algoritmo di Multiview-Stero più preciso, completamente automatico e meglio progettato, presente sul mercato.


Per assistenza, proposte di nuove aggiuntive o semplicemente per discutere circa le caratteristiche di 3DF Zephyr e della sua tecnologia di base, si può fare riferimento al forum di 3Dflow (http://forum.3dflow.net) in cui il team tecnico risponde nel più breve tempo possibile.


Prima di iniziare, viene vivamente consigliato di consultare la sezione dedicata ai consigli su come ottenere un buon dataset di foto e quella in cui viene presentata una rapida panoramica sul processo di ricostruzione.


Inoltre, vengono segnalati i nostri tutorial online, completi di dataset dimostrativi e ricchi di consigli sulle diverse parti di 3DF Zephyr.


Al link www.3dflow.net/account vi è la possibilità per gli utenti di crearsi un Account 3Dflow, grazie al quale si può accedere sia alla propria area privata che al nostro forum.

Nell’area privata si potranno aprire ticket di supporto, riportare dei bug, richiedere chiavi beta e gestire le licenze collegate al proprio indirizzo email.

Da quest’area si può anche procedere, in caso di necessità, alla disattivazione autonoma della licenza: sarà sufficiente resettare la propria licenza da remoto e procedere all’attivazione su un altro computer.