Announcement

Collapse
No announcement yet.

come fotografare oggetti trasparenti

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • come fotografare oggetti trasparenti

    Vorrei riprodurre i miei occhiali, che hanno una montatura portante, volevo creare una montatura con la stampante 3d. Solo che le lenti sono trasparenti,c'è un modo per fotografare materia trasparente senza avere problemi. Grazie a tutti anticipatamente per la vostra disponibilità,sono nuovo abbiate pazienza

  • #2
    Salve Emma,

    per un soggetto del genere, la soluzione più semplice è quella di sporcare le lenti (per esempio con polvere o borotalco) in modo da renderle completamente opache.

    Attenzione perchè anche la montatura probabilmente sarà difficile da ricostruire, in quanto filiforme e probabilmente uniforme - in tal caso, anche qua si possono usare delle alternative come sporcare anche la montatura o usare un proiettore.

    In alternativa, è possibile eventualmente utilizzare anche l'algoritmo di Shape from Silhouette nella fase stereo, che però richiede la mascheratura delle immagini manuale https://www.3dflow.net/it/tutorial-s...om-silhouette/

    Comment


    • #3
      Mi chiedevo in questo caso, mantenendo fotocamera nella stessa posizione e facendo due serie di foto su di un tavolino rotante ( una serie con soggetto sporcato di polvere ed una serie con oggetto pulito) è possibile ricostruire il modello 3d con foto impolverate e aggiungere successivamente le foto del soggetto pulito?

      Stefano

      Comment


      • #4
        Ciao Stefano,

        sporcare il soggetto e' sicuramente un'opzione valida, il problema nel workflow che descrivi e' che a meno di utilizzare un sistema automatico per prendere le fotografie esattamente nello stesso punto, non riuscirai a replicare l'esatta posizione dei vari scatti.

        E' anche vero che se l'oggetto e' trasparante, in teoria della texture non ti interessa nulla, pertanto puoi banalmente procedere con l'oggetto sporco e successivamente cambiare in post processing (blender, maya, ecc) il materiale con qualcosa di piu' adatto.

        Se invece ti serve anche la texture, allora considera l'eventuale uso di un proiettore ( https://www.youtube.com/watch?v=E06kgYBftak minuto 4:20)

        Comment


        • #5
          ahh giusto, quindi utilizzando il proiettore posso fare due scatti in sequenza uno con immagine proiettata e una no.. così avrò la stessa posizione per entrambe gli scatti.. anche se è da vedere cosa succede illuminando con il proiettore un'oggetto trasparente , sto pensando a minerali e cristalli.
          l'immagine che va proiettata può essere casuale o ceve essere come quella del video al min 4:20?
          grazie
          Last edited by Ste; 2020-04-06, 01:16 PM.

          Comment


          • #6
            va benissimo qualsiasi cosa che sia il piu' tessiturata e casuale possibile (bisogna evitare scacchiere o qualsiasi altro pattern ripetuto). Va benissimo qualsiasi perlin noise, puoi trovarne tantissimi cercando su internet o generarne uno a caso da gimp o photoshop - per qualsiasi dubbio chiedi pure!

            Attenzione a non spostare il proiettore o l'oggetto quando si scatta, devono rimanere coerenti!

            Comment


            • #7
              ottimo grazie, ma quindi questa tecnica della proiezione di texture , non è utilizzabile se il soggetto è posto su un tavolo rotante.. a meno che il proiettore o i proiettori non ruotino assieme all'oggetto, giusto?
              Stefano

              Comment


              • #8
                Si, esatto - i proiettori devono muoversi coerentemente all'oggetto, In generale in questi casi aiuta anche avere piu' proiettori per poter coprire l'intera superficie del soggetto (davanti/dietro) mentre per le parti a contatto con il tavolo spesso e' necessario fare un secondo progetto e unirli poi manualmente tramite punti di controllo.

                Comment


                • #9
                  grazie.. così diventa piuttosto macchinoso, proverò spolverando il campione e utilizzando un tavolino motorizzato e due camere fotografiche ad angolazioni diverse

                  Comment

                  Working...
                  X